Siamo online con il Blog di Centro Ottico Leonardi dedicato ai miei clienti fedeli e a tutti coloro che navigando entreranno in contatto con la nostra ottica.

Aprire un blog interamente dedicato alla mia attività, rappresenta l’inizio di una nuova avventura nella quale mettere a disposizione tutte le mie conoscenze ma soprattutto offre l’opportunità di raggiungere chi non mi conosce, chi può trovare nella mia realtà un'interessante novità da scoprire.

Il mio obiettivo è quello di raccontare il meglio della mia attività, offrire maggiori informazioni sui servizi e rispondere ai commenti e alle richieste degli utenti web.

In questo articolo vogliamo porre l’attenzione sulle lenti progressive e cercheremo di spiegare le differenze tra le varie lenti.

Prima di tutto è fondamentale ricordare che le lenti progressive permettono una visione perfetta a tutte le distanze, sia da vicino sia da lontano ma anche a distanze intermedie.

Le lenti progressive sono realizzate con due tipologie differenti di materiale, plastico/organico o vetro minerale. Le lenti in vetro minerale, pur essendo più sottili sono anche più pesanti delle lenti in materiale plastico/organico, sono nettamente più fragili e si rompono con maggiore facilità. La cosa positiva di questa tipologia di lenti è che sono più resistenti ai graffi, ed hanno un raggio di indice refrattivo superiore proprio perché più sottili. Queste lenti sono indicate per chi ha un alto livello di diottria.

Per tutta una serie di motivi, le lenti progressive sono considerate le lenti del futuro.

Vieni a scoprire le nostre proposte e le ultime novità sulle lenti progressive.

Non esitate quindi a contattarmi per richiedere informazioni sui servizi o anche per darci alcuni suggerimenti, cercheremo di soddisfare al meglio e in tempi brevi le tue richieste. Scorrendo fra le pagine del mio sito www.ottica.giarre.ct.it troverai informazioni utili sulla mia attività e gli indirizzi utili per raggiungermi via mail, telefono o in sede. Il Centro Ottico Leonardi ti augura quindi una buona lettura e una buona ricerca.